Associazione GammaDonna
  • 1 GammaDonna è una piattaforma aperta ad iniziative volte a favorire lo sviluppo della risorsa donna e dei giovani nel mondo del lavoro e dell'impresa.
  • 2 GammaDonna è un'occasione di confronto e networking sul piano nazionale ed internazionale.
  • 2 GammaDonna è un laboratorio di proposte per il miglioramento della qualità del lavoro e della vita.
  • 2 GammaDonna è un luogo di dialogo e di scambio con tutte le controparti in un'ottica di recupero di ricchezza nazionale.
  • 2 GammaDonna è un'occasione preziosa per riflettere sulle potenzialità di talento e di energie di donne e giovani.
  • 1 GammaDonna è una piattaforma aperta ad iniziative volte a favorire lo sviluppo della risorsa donna e dei giovani nel mondo del lavoro e dell'impresa.
  • 2 GammaDonna è un'occasione di confronto e networking sul piano nazionale ed internazionale.
  • 2 GammaDonna è un laboratorio di proposte per il miglioramento della qualità del lavoro e della vita.
  • 2 GammaDonna è un luogo di dialogo e di scambio con tutte le controparti in un'ottica di recupero di ricchezza nazionale.
  • 2 GammaDonna è un'occasione preziosa per riflettere sulle potenzialità di talento e di energie di donne e giovani.
  • 1 GammaDonna è una piattaforma aperta ad iniziative volte a favorire lo sviluppo della risorsa donna e dei giovani nel mondo del lavoro e dell'impresa.

"AND THE WINNER IS...GIULIA BACCARIN!"

Consegnato il Premio GammaDonna 2016 al GammaForum del 10 novembre

È Giulia Baccarin l’Open Innovator 2016, vincitrice del Premio GammaDonna, nato con l'obbiettivo di individuare su scala nazionale esempi virtuosi e poco conosciuti di imprese innovative, condotte da donne e giovani.

Il Premio le è stato consegnato, davanti ad una platea di oltre 300 persone, dal Presidente GammaDonna, Mario Parenti. Al riconoscimento si sono aggiunti un Master della 24Ore Business School, consegnatole dal Presidente del Gruppo 24Ore Carlo Robiglio, e un gioiello Liu-jo Luxury, donatole personalmente dall'AD Bruno Nardelli.

Giulia è alla guida di MIPU Accelerator, un incubatore di startup tecnologiche, dedicate alla modellazione predittiva e all'internet delle cose, con sede a Salò (BS) e una forte impronta internazionale.

E' stata scelta tra le 6 finaliste che hanno aperto l'8° GammaForum Nazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile, svoltosi il 10 novembre scorso nella sede milanese del Sole 24Ore: una giornata intera dedicata all'Open Innovation – chiave di rilancio dell’economia del Paese – intesa come capacità di cambiamento di mentalità, disponibilità alla contaminazione e sperimentazione di nuovi modelli, in cui oltre 40 relatori ne hanno affrontato opportunità e strumenti.

MIPU investe solo in startup sostenibili che abbiano un impatto positivo in termini ambientali e socio-economici, dando vita a competenze non trasferibili.  Un progetto che mira a controbilanciare il fenomeno dei cosiddetti «cervelli in fuga», creando un polo di attrazione per giovani talenti, chiamati “intrapreneurs”, dove innovare ed esprimere la propria creatività, nel rispetto della diversità di genere e culturale.

Congratulazioni, Giulia!


10 novembre 2016


<< torna indietro

Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti su news ed eventi